Martino Zanetti

Martino Zanetti

Nato il 4 Febbraio 1944 fortunosamente durante un bombardamento alleato, il parto nello studio di mio nonno, avvocato, nel centro della città di Treviso.

Da mamma e papà, ho ricevuto l’ eredità fisica ed intellettuale dei mercanti ed artisti veneziani, numerosi in ambedue i rami della famiglia, nonché lo spirito guerriero.

Giovanissimo bambino negli anni ’50 e ’55 a Burano alla Ex Tempore,  ricordo precisamente Bruno Saetti, Vincenzo Guidi, lo scultore Carmelo Conte e figure della letteratura come Carlo Bo, Silvio Branzi,.. radunati nel ristorante della famiglia Barbaro di Burano.