“All’s well that ends well”, Villa Spinola 07 Aprile – 13 Maggio 2018

A Bussolengo (Verona) il prossimo 7 aprile prenderà il via la mostra personale di Martino Zanetti, dal titolo scespiriano “All’s well that ends well”, che si protrarrà fino al prossimo 13 maggio. La mostra è organizzata dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con l’Assessorato alle attività produttive del Comune di Bussolengo.

Martino Zanetti, reduce dal recente successo della mostra che ha visto le sue opere protagoniste alla Pinacoteca di Cremona, è stato invitato a esporre alcune delle sue ultime e inedite realizzazioni artistiche nella quattrocentesca Villa Spinola. L’imprenditore/pittore veneziano, nel pieno della sua matura espressività pittorica, ha selezionato dieci enormi e preziose tele che saranno ospitate nella prestigiosa dimora patrizia.

Oltre che negli spazi di Villa Spinola, nello stesso periodo altre opere di Martino Zanetti saranno esposte presso imprese produttive locali allo scopo di farvi entrare arte, cultura e bellezza. L’arte stessa è produttività e fatica così come l’imprenditorialità è creatività: sinfonie di colori e sinfonie d’invenzioni che s’incontrano.

A distanza di quarant’anni, Zanetti è rientrato nei circuiti delle mostre ufficiali, dopo che all’età di 33 anni si era ritirato a dipingere solo per una sua intima esigenza e ricerca artistica, proprio nel momento in cui era considerato il più giovane esponente del neoespressionismo astratto italiano. In questi lunghi anni ha quindi riversato ogni energia nell’impresa di acquisire, sviluppare e riportare tra le eccellenze europee il marchio Hausbrandt, una missione portata a termine oltre ogni aspettativa, solo con le proprie forze e capacità.

La Mostra, gratuita, sarà aperta tutti i sabato e domenica dal 7 aprile al 13 maggio:
Aprile 7-8 14-15 21-22 28-29
Maggio 5-6 12-13
Orario apertura dalle 10,30 alle 18,00