Vienna celebra Cremona grazie alla passione di Martino Zanetti

Martedì 13 giugno a Vienna si parlava italiano: Martino Zanetti, presidente della Holding Hausbrandt di Vienna e grande appassionato di arte e musica, ha organizzato un incontro istituzionale che ha visto protagonista Cremona e il programma culturale della città.

Nella sede di rappresentanza e di pubbliche relazioni di Martino Zanetti, nel cuore del distretto diplomatico viennese, sono state presentate la mostra del Genovesino e tutte le attività virtuose del Comune di Cremona, sostenute con passione, tra cui la personale del sign. Zanetti che verrà svolta nei Musei Civici di Cremona il prossimo Febbraio 2018. La città omaggia così due figure che, seppur distanti in apparenza, sono in realtà profondamente unite: la biografia artistica del pittore Genovesino è indefinita quasi in assonanza e in comune destino con la vita professionale di Martino Zanetti.

L’incontro ha visto come ospiti l’ambasciatore Italiano a Vienna Giorgio Marrapodi con la moglie Loriana, il Sindaco Gianluca Galimberti, il Direttore del Comitato Scientifico Prof. Tanzi e lo chef Sergio Carboni. Un momento di convivialità e celebrazione della cultura e dell’arte italiana, circondati dai più recenti dipinti di Martino Zanetti e accompagnati dall’armoniosa musica del pianoforte a coda, altra grande passione dell’imprenditore.

Il “pittore di Cremona” – come è stato recentemente battezzato Martino Zanetti dal comune durante la Notte Europea dei Musei 2017– ha incontrato così i più importanti rappresentanti della città e dell’Italia a Vienna: l’evento è proseguito poi alle 18.00 presso l’Ambasciata Italiana con la presentazione ufficiale del programma che animerà Cremona per tutta l’estate.

La mostra del Genovesino e la pittura del Seicento, ma anche la musica del Distretto culturale della Liuteria e la migliore gastronomia del territorio, con una degustazione di prodotti tipici cremonesi, sono stati alcuni degli argomenti trattati.
Vienna, grazie all’attenzione di Martino Zanetti, è diventata così per un giorno luogo di celebrazione del nostro Bel Paese.

Marco Tanzi Giorgio Marrapodi Gianluca Galimberti Martino Zanetti
Marco Tanzi Giorgio Marrapodi Gianluca Galimberti Martino Zanetti